Fare l’Albero di Natale è un rito che si anticipa tutti gli anni. Ma attenti! Fare l’albero rivela aspetti importanti della nostra personalità

Chi non ha visto l’albero di Chiara Ferragni? In generale, però, su instagram e su tutti i social iniziano a fioccare le prime foto dell‘albero di Natale fatto in casa.

Pieni di luci e decorazioni di ogni tipo, c’è chi li riempie di palline, chi li lascia mezzi vuoti e chi li sceglie piccoli e discreti, messi lì solo per tenere fede alla tradizione. Se ci fermiamo un attimo a pensare la possibilità che esistano due alberi identici è davvero remota. Come mai?

Perchè le caratteristiche di ogni albero sono uniche. Proprio come quelle in ognuno di noi.

La psicologia ambientale ci ha insegnato che il luogo in cui viviamo rispecchia chi siamo, da qui la frase ‘dimmi dove vivi e ti dirò chi sei’! Esso influenza quindi i nostri comportamenti. Lo stesso ragionamento vale anche per l’albero di Natale, visto che per un periodo dell’anno rientra di pieno titolo come protagonista nell’arredo di casa. Quindi è proprio il caso di dirlo: Fare l’Albero di Natale, ed il modo in cui viene fatto, rivela molto sul nostro modo di essere.

Ti spieghiamo di seguito perché e in che modo il vostro albero rispecchia chi siamo.

Decorate l’albero di Natale con gli stessi addobbi

Se i decori del tuo albero di Natale risalgono ai tempi dei nonni, o dei pro zii, il tratto della personalità sarà di persone tradizionaliste che non tollerano i cambiamenti.

Ci sono persone poi che accumulano talmente tanti addobbi, luci e palline durante gli anni che si ritrovano invasi da pacchi di cose che rimangono inutilizzate ma che poi non buttano mai.

L’albero di Natale decorato solo dalla parte visibile

Molte persone (si probabilmente anche tu) decorano solo la parte visibile dell’albero e trascurano quella attaccata alla parete o alla finestra.

Il concetto è che “tanto nessuno la vede” e quindi tanto vale mettere gli addobbi solo dalla parte esposta. Questo tipo di comportamento potrebbe rivelare che quelle persone danno molta importanza a quello che appare agli altri. Possono essere sensibili alle parole altrui e quindi preferiscono occuparsi dell’esteriorità piuttosto che di parti poco visibili.

albero di natale decori - neomag.

Precisione nel disporre le palline

C’è chi fa l’albero con meticolosità. Palline tutte uguali, alle volte anche dello stesso colore o con forma simile, calcolando la distanza tra un ramo e l’altro che deve essere esattamente la stessa a destra e a sinistra rivelano tratti da vero precisino.

Precisione e rigidità sono le vostre parole d’ordine e guai a spostare qualcosa da come l’avete posizionata voi, il vostro interlocutore potrebbe avere delle brutte sorprese.

Compri decori nuovi ogni anno

Se ogni anno compri tutto nuoto ci sono almeno due condizioni che devono coesistere: un amore smisurato verso il Natale e una propensione ai cambiamenti.

Ti piace rinnovare e sentirti rinnovato. Un sentimento che si riflette anche nella vita di tutti i giorni.

Passione lucine

C’è anche chi ama l’effetto scenografico di luci e lucine, alle volte troppo. Grazie ad applicazioni apposite ormai si possono creare giochi di luce e motivetti sonori degni di un vero show. Come quelli della Ferragni, per l’appunto.

Se fai parte di questo team ti piace farti notare. MOLTO.  

Per te la banale pallina è da lasciare agli amanti del passato, tu sei già proiettato verso il futuro.