fbpx

Virgil Abloh x Mercedes-Benz: Tutto sulla Nuova Collaborazione

Virgil Abloh x Mercedes-Benz: Quando la moda incontra le auto si definisce un nuovo concetto di lusso con nuove generazioni di creativi

Virgil Abloh x Mercedes-Benz - neomag.

Dopo due mesi dall’annuncio della loro collaborazione, Virgil Abloh x Mercedes-Benz hanno alzato il sipario sul loro Project Geländewagen.

Così Mercedes-Benz collabora per la prima volta con Virgil Abloh, artista eclettico, architetto e direttore creativo, per realizzare una nuova unica edizione dell’intramontabile modello Classe G di Mercedes-Benz, che nel 2019 ha celebrato i suoi 40 anni.

Abloh, in un progetto a quattro mani insieme al responsabile del design Mercedes-Benz Gorden Wagener, cerca di unire il mondo dell’auto con quello della moda per ridefinire ulteriormente il significato di Nuovo Lusso.



Gorden Wagener e Virgil Abloh - neomag.

Mercedes e Virgil Abloh

Il risultato finale della collab di Virgil Abloh x Mercedes-Benz è una versione del tutto inedita di Classe G, immaginata per il futuro con uno sguardo al passato per conservarne le qualità emotive. Un modello che non dimentica le proprie origini ma che contemporaneamente riesce a catturare le caratteristiche tipiche di un’auto da corsa.

“Sono entusiasta di aver potuto ridisegnare un oggetto così iconico”, ci ha detto Virgil Abloh, “dimostra che il lusso non deve più rimanere legato ai canoni del passato“.

Auto di Abloh - neomag.

L’auto realizzata da Abloh

In questa sua nuova incarnazione, la Classe G diventa un’auto da corsa grazie alla parte esterna in cui molti elementi delle race cars si uniscono a quelli del modello Mercedes. Ma è nella parte interna che la mano di Abloh si fa più presente grazie a quello che è stata definita un’installazione artistica in cui l’interno di una macchina da rally si fonde con l’estetica tanto cara al fondatore di Off-White. Il risultato finale viene descritto come “crudo, naturale e più onesto.” 

Gli interni sono ridotti all’indispensabile, come nelle auto da corsa, rinunciando a tutti gli elementi e i comfort tipici di un SUV. Il telaio di sicurezza a vista diventa elemento centrale dello spazio interno che è stato privato della plancia portaoggetti per mettere in evidenza gli indicatori di livello del carburante e un tachimetro analogico. Il volante e i sedili avvolgenti rievocano le auto da Formula 1. Gli equipaggiamenti per la sicurezza e gli elementi tipici del racing, come le cinture di sicurezza a 5 punti, spiccano nelle tonalità azzurro e rosso brillante in contrasto con i toni neutri degli esterni.

L’asta benefica di Abloh e Mercedes

Abloh e Mercedes hanno lanciato anche un’asta benefica a sostegno di un ente di beneficenza impegnato nel mondo dell’arte i cui vincitori si aggiudicheranno una riproduzione unica dell’opera e la possibilità di incontrare Abloh e Wagener.

La replica dell’auto verrà messa all’asta come parte della collezione di Sotheby’s Contemporary Curated, le offerte apriranno il 14 settembre mentre l’asta chiuderà il 2 ottobre.

By |2020-09-10T22:49:52+00:00Settembre 11th, 2020|#Design|

About the Author:

Giovanna Montano