Snowpiercer è la nuova serie Netflix con ambientazione post-apocalittica ispirata al film con protagonista Chris Evans

snowpiercer - neomag.

Snowpiercer, film del 2013 diretto da Bong Joon-Ho con protagonista Chris Evans, è diventato una serie tv per Netflix.
Il famoso regista coreano, quattro Oscar vinti per “Parasite”, figura tra i produttori esecutivi del progetto ma siamo ben lontani dal livello dell’omonima opera cinematografica.

                                                                       

Snowpiercer su Netflix

La vita viaggia su un treno. Un lunghissimo treno composto da 1.001 vagoni con a bordo 3.000 persone: è tutto ciò che rimane dell’umanità dopo che un disperato esperimento per fermare il riscaldamento globale ha fatto precipitare la temperatura a -117 gradi, generando una glaciazione. Ecco dov’è ambientata Snowpiercer, la serie disponibile su Netflix dal 25 maggio 2020 basata su un fumetto francese post-apocalittico, Le Transperceneige. Dalla stessa graphic novel anche un film con lo stesso titolo uscito nel 2014 con Chris Evans e Tilda Swinton.

Lo Snowpiercer è il nome del treno ad altissima velocità su cui viaggiano gli ultimi superstiti, gira attorno al pianeta all’infinito grazie a un motore perpetuo. E’ stato costruito da Wilford Industries, che fa capo al misterioso Mr. Wilford, di fatto il capo del mondo (o di quello che ne è rimasto). In prima viaggiano i ricchi, quelli che hanno finanziato la costruzione del treno e che ora si occupano di faccende irrisorie e futili. Poi, via via, si scende di livello fino al Fondo, la coda del treno.

snowpiercer serie netflix - neomag.

La trama di Snowpiercer

Nel Fondo del treno vivono, o meglio sopravvivono da reclusi, quelli che non hanno pagato il biglietto. Per sopravvivere sono costretti ad alimentarsi con barrette immangiabili prodotte, pare, macinando gli scarafaggi. Nel fondo, differentemente che dalla prima classe, il tempo passa progettando la rivoluzione. Uno dei loro leader è Layton, un ex poliziotto che nel primo episodio viene assoldato dalla sua portavoce del proprietario del Treno, interpretata dall’attrice premio Oscar Jennifer Connelly (A Beautiful Mind). Il suo compito sarà quello di indagare sugli omicidi che stanno turbando i passeggeri della prima, della seconda e della terza classe. La vita su Snowpiercer si regge su equilibri molto fragili che un serial killer rischia di compromettere definitivamente.

Similitudini e Differenze con il film Snowpiercer del 2014

La serie, sviluppata da Greame Manson, condivide con l’omonimo film di Bong Joon-ho l’ambientazione, ma cronologia e trama sono differenti. I fatti raccontati nella pellicola del 2014 si svolgono 15 anni dopo l’apocalisse e principalmente nel Fondo, fra gli ultimi: ne risulta un prodotto certamente più cupo. La serie tv in streaming su Netflix, di cui il regista coreano è produttore esecutivo, si colloca invece sette anni dopo la glaciazione (e, quindi, otto anni prima del film). I dieci episodi si spingono decisamente di più sul crime e seguono le indagini di Layton, che mentre indaga sullo spaccio di droga e medicinali che potrebbe essere all’origine degli omicidi prende appunti per mettere in atto la rivoluzione del fondo.

Compra qui Snowpiercer il Film

.