Kendall Jenner e J.Lo insieme per Versace. Il Jungle Dress torna nella campagna di Versace  SS20 di Mert & Marcus

Campagna di Versace - Neomag.

Il Jungle Dress di Jennifer Lopez torna a cavalcare il successo.

Jennifer Lopez l’aveva indossato per la prima volta ai Grammy Awards 2000 e fu subito considerato un successo planetario. Tutti parlavano di quell’abito Jungle di Versace, diventato poi iconico, tanto che, Donatella Versace ha deciso di riutilizzarlo per la chiusura della sfilata Primavera/Estate 2020 durante la settimana della moda milanese.

Ed ora eccola di nuovo la giungla verde di Donatella Versace. Per la campagna di Versace ss20 la stilista ha richiamato Jennifer Lopez e Kendall Jenner.

J.Lo per Versace

La collaborazione è stata annunciata dalla stessa J.Lo sul suo profilo Instagram. Proprio sul social ha condiviso un’immagine della nuova campagna, scattata dal duo di fotografi Mert & Marcus.

Il progetto è un omaggio a «Google immagini», con un’estetica tech e futuristica. Il tool infatti è nato in risposta alla prima apparizione della performer con indosso il Jungle dress: nelle 24 ore successive all’evento la sua fotografia fu scaricata 600 mila volte portando il motore di ricerca Google a creare un servizio ad hoc, oggi conosciuto appunto come «Google immagini». Una vera rivoluzione.

La protagonista di Hustlers si è dichiarata entusiasta della nuova collaborazione con il brand italiano:

“Il Jungle Dress ha segnato davvero un punto di svolta per la mia carriera. Per me Versace significa fiducia in sé stessi e rappresenta la condivisione di qualcosa di bello con il mondo. un sogno collaborare di nuovo con la mia amica Donatella in occasione di questa meravigliosa campagna, per dare vita a qualcosa di nuovo partendo da un momento iconico della storia della moda”.

Secondo Business of Fashion, la partecipazione di JLo alla sfilata SS20 di Versace, durante la quale ha indossato di nuovo il Jungle Dress, ha generato grazie all’attenzione dei social media introiti per oltre 9,4 milioni di dollari.