Stessa storia, protagonisti diversi. Dopo Snapchat, il social più famoso sfida Tik Tok con il lancio di Instagram Reels

Instagram Reels - neomag.

Dal 5 Agosto 2020 Instagram Reels è realtà. Con questo nuovo prodotto è da considerarsi scontata l’intenzione: Instagram sfida TikTok.

Soprattutto perché i Reel sono brevi video in tutto e per tutto simili a quelli dell’app cinese. Finito così il periodo di test in Brasile, gli Instagram Reels iniziano il loro rollout graduale anche in Italia e nel resto del mondo sia per gli utenti Android sia per quelli iOs.

In questo modo si potranno registrare multi-clip da 15 secondi e di applicare la post produzione intervenendo su audio ed effetti visivi grazie a numerosi strumenti creativi a disposizione. Proprio come avviene su Tik Tok.

                                                                              

Come funziona Instagram Reels?

Facile: si apre Instagram, poi la fotocamera e si va dritti sull’icona del Reel. Una volta premuta l’icona del “ciak” le opzioni a disposizione sono tantissime. Se qualcuno ricorda Snapchat, ricorderà anche la ‘fine’ fatta quanto Instagram ha introdotto la stories. Sarà così anche per la sfida Reels vs Tik Tok?

Molto utile è il Timer, con cui impostare il conto alla rovescia per far partire la ripresa del video automaticamente dopo aver premuto il tasto registra. Tra gli altri strumenti degni di nota: Allinea, un tool che – appunto – agevola l’allineamento dei soggetti prima di registrare la clip a partire dalla precedente: questo consente di effettuare transizioni fluide, utili per esempio in caso di cambi di abbigliamento e aggiunta di nuovi amici nel Reel. Infine, gli utenti hanno la facoltà di regolare la velocità del video, accelerandola o rallentandola a seconda dell’effetto desiderato.

Reel di Instagram - Neomag.

Come si crea il primo Reel?

I Reel possono essere registrati in una serie di clip create una per una oppure tutte in una volta o, ancora, utilizzando i video presenti nella galleria del dispositivo.

Per registrare la prima clip, basta cliccare e tenere premuto il pulsante di registrazione: nella parte superiore dello schermo appare un indicatore di avanzamento che mostra all’utente il tempo mancante alla fine. Per terminare, semplicemente si interrompe la registrazione.

Gli Instagram Reels possono essere pubblicati sul profilo di ciascuno esattamente come gli altri contenuti, ovvero sul feed principale. Ma possono finire anche in un apposito spazio nella sezione Esplora, dove vengono raccolti quelli che sono il meglio delle tendenze su Instagram. Qualora quello creato da un utente risulti inserito proprio nella sezione Esplora, gli viene inviata una notifica che lo informa della cosa.

Dopo oltre un anno di lavoro, Instagram riesce così a sfidare  ufficialmente TikTok.