La storia di Hansel e Gretel prende vita grazie alla casa di marzapane dove è possibile darle un bel morso durante il pernottamento

casa di marzapane - Neomag.

Quanti Hotel strani, strambi, irriverenti ci sono per il mondo? Beh, non provate a contarli. Possiamo dirvi però che un altro Hotel, alquanto particolare, ha fatto la sua comparsa a Londra.

Dopo l’Hotel di ghiaccio che si scioglie a fine stagione e l’Hotel di Nutella è la volta dell’Hotel di marzapane!

Si chiama Candy Cane House ed è letteralmente tutto da mangiare!

A metterci il suo zampino d’oro è, come di sovente accade, Booking.com che permetti agli utenti di vivere questa gustosa esperienza.

                                                                              Booking.com

“Il Natale è uno di quei periodi dell’anno in cui tutti amiamo un po ‘di indulgenza. La nostra casa di canna da zucchero promette di avere qualcosa per tutti i tipi di golosi. “

Questo quanto affermato da Ryan Pearson, Regional Manager di Booking.com. Gli ospiti vengono omaggiati di un cesto con dolciumi.

La casa è situata in Soho Square dove è possibile pernottare al costo di  £ 99 a notte.

Come è fatta una casa di marzapane?

casa di zucchero - Neomag.

Candy Cane House  ha ben tre piani ed è addobbata per una facciata da canna da zucchero candita e, una volta all’interno, gli ospiti si immergono in una sala piena di caramelle, bastoncini di zucchero, cupcakes ed un albero di Natale color zucchero filato.

La “sala del pane” dello zenzero principale può essere trovata seguendo le mollichine del biscotto di zucchero di Natale che conducono verso un bosco pieno di neve finta biodegradabile e pini, completo di pigne commestibili al cioccolato ed un orologio da comodino al pan di zenzero.

La cucina, Coco-Kitchen, è un gigantesco cioccolatino al caramello, completo di pareti di cioccolato fondente e pavimento al caramello e è accompagnato da una tavola di formaggio a forma di barretta di cioccolato e ricca di mix dolci.

Una cosa è certa, cari golosi, prima di partire… digiuno assoluto!