Quali sono le borse con il nome di Donne famose? Celebrità più stimate della moda, da Lady Diana a Sophia Loren. Scoprire tutte

borse con il nome di Donne - Neomag.



Al Giorno d’oggi sembra quasi normale pensare ce le star influenzino lo stile e le tendenze mondiali. I maggiori brand si rivolgono ad influencer, modelli, attori che riescano a veicolare il messaggio che hanno intenzione di comunicare alle masse.

Ben prima dell’avvento di instagram ci sono stati designer che hanno deciso di fare di alcune donne di spettacolo, e non, le proprie muse. Per commemorarle e personificare la loro visione artistica, questi designer hanno cercato di sviluppare borse omonime che rispecchino l’estro, il gusto e lo stile delle muse cui si sono rivolti. Borse che ancora oggi resistono alla prova del tempo.

La Birkin di Hermès vi dice qualcosa? Borse d’archivio come la tote Gucci in bambù, amata dalla Principessa Diana, rilanciata 20 anni dopo essere stata indossata dalla principessa.

Abbiamo raccolto le borse con il nome di Donne famose che hanno segnato, e ancora segnano, un’epoca.

Jackie 1961 di Gucci - neomag.

Modello Jackie 1961 di Gucci

Questo modello di borsa è stato presentato come G1244 nel 1961. La borsa hobo morbida a forma di mezzaluna era originariamente un pezzo unisex.

L’allora first lady Jackie Kennedy amava la borsa e la sfoggiava insieme ai suoi iconici occhiali tartarugati. Con il passare del tempo l’immagine della borsa si è indissolubilmente legata allo stile chic della Kennedy, essendo anche diventate molteplici le foto in cui la borsa veniva adoperata come scudo dai paparazzi negli anni ’70. Questo spinse Gucci a dare alla borsa il nome di Jackie Kennedy.

L’accessorio è ancora oggi amato e ha mantenuto una silhouette a mezzaluna reinventata numerose volte dai successivi direttori creativi di Gucci.

Birkin di hermes - neomag.

Modello Birkin di Hermès

Amata e desiderata da praticamente chiunque al mondo, è considerata un simbolo di ricchezza. Per averla bisogna attendere una lunga lista d’attesa a causa dell’inventario limitato. Stiamo parlando della borsa Birkin che prende il nome dall’attrice britannica Jane Birkin.

Nata nel 1984 grazie a un incontro su un volo da Parigi a Londra con l’ex capo di Hermès Jean-Louis Dumas e Birkin. I due, ragionando sul concetto di borsa ideale, crearono lo schizzo per l’iconica borsa Birkin così come la conosciamo oggi.

Lady diana in Dior - neomag.
Borsa lady dior - neomag.

Modello Lady Dior di Dior

La borsa Lady Dior è una delle borse Dior più importanti realizzate fino ad oggi, insieme alla Saddle Bag .

La storia vuole che il modello fu regalato dalla first lady francese Bernadette Chirac alla principessa Diana nel 1995, e successivamente la principessa ne ordinò tutte le versioni disponibili. Grazie allo status di Lady D come la donna più fotografata del tempo, l’accessorio divenne rapidamente famoso. Il contributo della principessa Diana alla popolarità della borsa ha spinto il marchio a rinominare la borsa in suo onore.

La borsa Nina di Gabriela Hearst - Neomag.
La borsa Nina di Gabriela Hearst - Neomag.

Modello di borsa Nina di Gabriela Hearst

La musicista e attivista per i diritti civili Nina Simone è stata l’ispirazione per la creazione della Nina Bag di Gabriela Hearst. La borsa, inoltre, è anche la più amata e indossata da Meghan Markle. Il modello presenta una piccola custodia arrotondata unica tenuta da un manico superiore strutturato.

Kelly di Hermès - neomag.

Modello Kelly di Hermès

Hermès è produttore anche di un altro dei modelli di borsa più amati di sempre, la Kelly Bag.

La borsa è stata dedicata alla principessa di Monaco Grace Kelly che, grazie alla costumista Edith Head , vide e si innamorò per la prima volta della borsa sul set di Alfred Hitchcock ‘Per catturare un ladro’. Grazie al suo charm, la sua eleganza ed il suo glamour, la star rese popolare la borsa a forma di trapezio negli anni ’50 in brevissimo tempo. Il modello fu ufficialmente ribattezzato nel 1977.

Sofia Loren e Ferragamo - neomag.
sofia tote di ferragamo - neomag.

Modello Sofia di Salvatore Ferragamo

L’italianissima bomba sexy Sophia Loren, amica di lunga data del designer di calzature italiano Salvatore Ferragamo, è la donna che ha dato il nome alla Sofia Tote del brand. La borsa è stata introdotta per la prima volta nella collezione Primavera/Estate 2009 di Ferragamo come omaggio all’attrice.

Diana di Gucci - neomag.
Diana di Gucci - neomag.

Modello Diana di Gucci

Gucci ha riportato in vita un’altra delle borse preferite della principessa Diana dai suoi archivi: la tote in bambù. Ora tra le borse con il nome di Donne famose troviamo il modello Diana. Continuamente avvistato su Lady Di per tutti gli anni ’90, inclusa la sua iconica foto che lasciava l’Harbour Gym di Chelsea indossando un maglione collegiale con pantaloncini da motociclista. Man mano che la principessa si allontanava ulteriormente dalla famiglia reale, la principessa Diana divenne più audace con le sue scelte di moda, rinunciando ai codici di abbigliamento reali.